Corso di Laurea Magistrale in Farmacia (LM-13)

Il corso di studio in breve

Il Corso di laurea magistrale a ciclo unico in Farmacia appartiene alla classe LM-13 delle lauree in Farmacia e Farmacia Industriale.

Il corso di laurea in Farmacia si propone l’obiettivo di conferire una solida base di conoscenze teoriche e pratiche in campo chimico, biologico, farmaceutico, farmacologico e tossicologico, che permettono ai laureati di affrontare l'intera sequenza del complesso processo multidisciplinare che dalla progettazione porta alla produzione, al controllo ed alla distribuzione del farmaco, secondo le norme codificate dalla Farmacopea Ufficiale.
Il laureato in Farmacia, con il conseguimento della laurea e della relativa abilitazione professionale, svolge la professione di farmacista ed è autorizzato all'esercizio delle seguenti attività professionali: progettazione e preparazione delle forme farmaceutiche e dei medicinali; fabbricazione, controllo e gestione dei medicinali. Inoltre il farmacista opera nel campo della conservazione e distribuzione dei farmaci nelle diverse fasi: di commercio all'ingrosso, nelle farmacie aperte al pubblico e farmacie ospedaliere. Si occupa della diffusione dell’informazione scientifica dei medicinali nei diversi contesti operanti nella struttura sanitaria. In generale, il laureato in Farmacia svolge tutte le attività specificatamente definite dalle attuali normative nell’ambito dell’Unione Europea.